Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

La JuveCaserta vola a Venezia e affronta l'Umana Reyer

26 / 11 / 2016

|

Carla Caputo

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


La Pasta Reggia oggi parte alla volta di Venezia, dove il 27 novembre, nel canonico orario delle 18.15, affronta la Umana Reyer. Le due squadre, nell'arco della loro storia, si sono incontrate 36 volte ed hanno un bilancio in perfetta parità: 18 vittorie per Caserta, altrettante per Venezia. Nella città lagunare è la Reyer a vantare un riscontro positivo: 13 vinte e 5 perse. Non nasconde le insidie della gara coach Dell'Agnello che così presenta il confronto: "L'Umana Venezia è una squadra completa sotto tutti i punti di vista. Hanno ottimi tiratori da 3 punti, giocatori di 1 contro 1 ed anche di post basso. Insomma, oltre ad esperienza e centimetri, hanno talento diffuso in tutti i ruoli. Mai come questa volta – continua il tecnico - dovremo stare dentro le nostre regole, applicandole con precisione indipendentemente dal momento della partita. Noi stiamo vivendo un buon momento, allenandoci con la coscienza di voler portare miglioramenti a quanto di buono stiamo facendo. Se avessimo fatto un pronostico due mesi fa su questa partita, sarebbe stato totalmente a favore di Venezia e chiuso per noi. Ma ad oggi – conclude Dell'Agnello - abbiamo dimostrato di essere una squadra competitiva, e quindi ci siamo guadagnati sul campo la credibilità di poter andare a casa loro a giocarci le nostre chance di vittoria".
Il confronto tra Umana Venezia e Pasta Reggia Caserta sarà diretto dalla terna composta da Saverio Lanzarini di Bologna, Emanuele Aronne di Viterbo e Denis Quarta di Torino. Come di consueto diretta televisiva su Teleprima, emittente ufficiale della Juvecaserta, canale 91 del digitale terrestre e radiocronaca sulle frequenze di Radio Prima Rete.

caserta sport juvecaserta partita venezia reyer
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.