Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Il Teatro Stabile di Caserta sbarca in Albania con la sua ‘Prova d’Attore’

06 / 12 / 2016

|

Valentina Martinisi

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Caserta sbarca in Albania. I giovani artisti casertani, preparati dal Laboratorio Traduzione & Tradizione e confluiti nel Teatro Stabile di innovazione Fabbrica Wojtyla della città di Caserta, sono ospiti dal 4 all’8 dicembre del Teatri Kombetar Eksperimental di Tirana, con lo spettacolo Prova d’Attore di Patrizio Ranieri Ciu. La cultura è al primo posto fra i rapporti che legano Italia ed Albania ed un’opera d’avanguardia come Prova d’Attore, che fonde i principi della commedia dell’arte con i principi della ricerca teatrale, riceve così un riconoscimento dallo stato estero con maggiore diffusione della lingua italiana al mondo. La commedia casertana che è in questi giorni in scena a Tirana, narra degli equivoci creati da due balordi alle prese con uno stordito attore d’altri tempi ed una eterea governante i quali, guidati da un isterico manager nella preparazione di un impegnativo testo teatrale, il Chi di Aristide De Tremmelloni Tudorsecchi della Guardia Val di Fasa, non sanno di essere oggetto di studio di una illustre critica teatrale. Nuova perla nel campo della sperimentazione e della ricerca nella tradizione del teatro, Prova d’Attore è una satira sottile sul «sistema» del mondo dell’Arte e del Teatro condita da infinite risate. La prima di lunedì 5 dicembre ha avuto un incredibile successo, tanto da giungere sui maggiori notiziari albanesi ed ottenere il plauso dei maggiori attori ed artisti della scena sia nazionale che internazionale.

 

 

caserta teatro stabile albania prova dattore
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.