Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Trasporto pubblico inefficiente: disservizi per il 90% delle corse

27 / 10 / 2016

|

Valentina Martinisi

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Gli Amici di Beppe Grillo Caserta negli ultimi 2 mesi, con l’ausilio di telecamere, hanno testato l’efficienza delle 11 linee urbane di trasporto pubblico gestite dalla Clp, un servizio che riceve un finanziamento regionale in base ai chilometri dichiarati. Su 35 attese di bus sperimentate, in diverse linee e in diverse fasce orarie, sono stati riscontrati 30 disservizi, praticamente il 90%, tra autobus in ritardo e corse soppresse. Le verifiche del Meetup 5 Stelle sono state avviate in seguito alle dichiarazioni della Clp: i bus viaggiano vuoti poiché i cittadini preferiscono i mezzi di trasporto privati a quelli pubblici. Tuttavia i 5 Stelle hanno dimostrato che è esattamente il contrario, ovvero che i cittadini non possono contare sul servizio di trasporto pubblico perché inefficiente e per questo sono costretti a utilizzare le proprie auto per muoversi in città. Gli Amici di Beppe Grillo hanno quindi dimostrano che non vengono rispettate le clausole contrattuali della carta dei servizi e, pertanto, chiedono al sindaco di Caserta Carlo Marino e al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca di intervenire, affinché sia rispettato il contratto di servizio e sia rinnovato il bando pubblico (scaduto ormai da 3 anni), perché si ottenga un nuovo assegnatario del servizio che non sia coperto da interdittiva antimafia.

caserta trasporto pubblico inefficiente movimento 5 stelle
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it