Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Natale di paura. Uomo nudo armato di coltello aggredisce i carabinieri a Caserta

26 / 12 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Nella tarda serata di Natale, i carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Caserta hanno deferito in stato di libertà un 38enne di Caserta, ritenuto responsabile di danneggiamento e oltraggio a pubblico ufficiale. Nella circostanza i carabinieri, a seguito di richiesta al 112 sono intervenuti in via Tiziano (rione Cappiello) poiché era stato segnalato un uomo che armato di coltello seminava panico tra la gente. Giunti sul posto, i militari dell’Arma, hanno notato che l’uomo, con volto sanguinante, torso nudo e brandeggiando un arnese, stava distruggendo le fioriere. Lo stesso, poi, alla vista dei carabinieri si è scagliato contro di loro e dopo aver danneggiato, con pugni e calci l’autoradio di servizio, si è denudato proferendo,  all'indirizzo dei militari,  frasi oltraggiose. Bloccato e trasportato, con il 118, presso l’ospedale di Caserta i medici, anche dopo consulenza psichiatrica, lo hanno dimesso con seguente diagnosi: “soggetto tossicodipendente con pericolosità sociale”, non ritenendo, però, di sottoporlo TSO. I soggetto è risultato positivo ai cannabinoidi e metadone.

caserta uomo nudo coltello aggressione carabinieri natale
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.