Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Caso parcheggi a Santa Maria CV, Mastroianni accusa il sindaco: 'La sua impreparazione lascia allibiti'

29 / 01 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


"L'evidente tracotanza amministrativa e l'indiscutibile impreparazione politica con la quale la triade di sinistra Mattucci-Di MuroStellato sta affrontando le vicende dei parcheggi e degli ausiliari della sosta lascia letteralmente allibiti". In questo modo il riferimento politico dell'opposizione di centrodestra sammaritana, Salvatore Mastroianni, è intervenuto in merito alla confusione che in questi giorni sta caratterizzando l'intera questione parcheggi municipali. "È inutile che il sindaco Biagio Di Muro tenti di 'menar il can per l'aia' cercando di scaricare le sue responsabilità su chissà chi altri. Infatti, politicamente parlando, è esattamente precisamente lui e la sua amministrazione comunale di sinistra che, circa tre anni fa, chiesero alla stazione unica appaltante di indire e svolgere una gara; ed è sempre lui e la sua amministrazione che oggi, a distanza di più di due anni dall'indizione e dopo circa 4 mesi dall'affidamento  provvisorio (prodotto dalla stessa Stazione Unica), si accorgono, all'improvviso, di chissà quali problemi e conseguentemente  procedono ad un inizio di revoca dell'affidamento. Questi sono tutti semplici passaggi che fanno pensare ad una situazione politica instabile e surreale dal punto di vista amministrativo. Non solo per la pericolosa eventuale esposizione dell'Ente comunale ad azioni risarcitorie di chi si vede prima affidare un servizio (affidamento per sette anni a circa quattrocento mila euro all'anno) e poi se lo vede revocare dal Comune, ma soprattutto per l'assoluta incertezza lavorativa degli stessi ausiliari della sosta che dall'oggi al domani si trovano a vivere un'assoluta incertezza lavorativa che si ripercuote su loro stessi e le rispettiva famiglie. Senza contare gli eventuali disservizi a discapito della nostra città. Infine è senz'altro curioso che questo repentino cambio di volontà da parte dell'Amministrazione comunale si sia verificato proprio in concomitanza con l'uscita dei socialisti di Nicola Leone dalla maggioranza, visto che essi da tempo erano affidatari politici delle deleghe municipali relative alla viabilità e ai parcheggi. Per queste elementari ragioni, anche sulla vicenda parcheggi, quest'amministrazione comunale ha registrato l'ennesima brutta figura a danno della città".

santa maria capua vetere parcheggi ausiliari affidamento salvatore mastroianni di muro
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.