Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Casolla senz`acqua da 24 ore, la Napoletanagas stacca i telefoni ed il Pd chiede al sindaco di Caserta di intervenire

20 / 04 / 2013

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Ancora una volta la Napoletana gas, la società che gestisce il servizio idrico a Caserta, lascia a secco parti intere del Capoluogo. Dopo la rottura della conduttura a Parco Ceroasola è toccato a Casolla restare senz’acqua per quasi 24 ore. “La cosa più grave – spiega il segretario del Partito democratico Mauro Desiderio - è che i residenti non sono stati avvisati, neanche sui tempi di ripresa fornitura. La carta del servizio idrico della Napoletana gas diventa sempre piú carta straccia, in totale spregio delle esigenze e dei diritti dei  Cittadini, che pagano bollette salate senza ricevere un minimo di rispetto. Interpellati venerdì i funzionari della Napoletanagas hanno risposto che vi era un guasto alle condutture. Oggi  hanno staccato i telefoni, è sabato. Speriamo che le autorità cittadine  intervengano con fermezza presso la società, in modo che non si verifichino più per il futuro questi assurdi disservizi”.
acqua casolla caserta sindaco sindaco napoletanagas
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.