Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Rapine in casa e furti nei negozi, chieste cinque condanne per la banda di ladri

28 / 09 / 2016

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Rapine in appartamenti e furti nei negozi, il pubblico ministero ha chiesto 5 condanne per la banda che ha terrorizzato l’agro aversano ed il litorale Domizio. Dieci anni sono stati invocati per Maria Domenica Lettieri, 42 anni di Casal di Principe; 8 anni e 6 mesi per Besim Xheli, albanese di 29 anni; 10 anni anche per Alessio Ergemiro Capozzi, 32 anni di Grazzanise e per Antonio Fazzone, 39 anni di Capua; 3 anni invece per il 37enne Pietro Nappello. L’indagine, portata avanti dai carabinieri della Compagnia di Casal di Principe, ha riguardato due distinti gruppi, uno italiano l’altro albanese, legati da un accordo e specializzati una in rapine violente in appartamenti e l’altra in furti e rapine presso esercizio commerciali, soprattutto bar con slot machine che portavano via incuranti dell’allarme, e che agivano nel Napoletano e nel Casertano.

casal di principe furti negozi rapine condanne banda
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.