Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

SALVATA DAI PASSANTI | Prende telefono della ex e tenta di aggredirla: portata in ospedale

24 / 11 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


La perseguitava da tre anni, da quando era uscito dal carcere, dove era detenuto per rapina, e lei voleva interrompere la relazione. Minacce di morte, aggressioni fisiche. L’ultimo episodio ieri quando, in strada, in via Campana, si è impossessato del telefono della ex e voleva picchiarla.

Alcuni passanti, però, non sono rimasti indifferenti e quando hanno visto le difficoltà della vittima, hanno chiamato il 112 e fatto arrestare lo stalker. E’ accaduto a Pozzuoli: in manette un uomo di 32 anni di Castel Volturno. Sono stati i carabinieri della compagnia di Pozzuoli a fermare l’uomo: per lui l’accusa di maltrattamenti in famiglia, atti persecutori e rapina commessi ai danni della ex compagna.

Le persecuzioni erano iniziate nell’agosto 2015: da allora nessuna tregua. Lo stalker è ora ai domiciliari in attesa del giudizio direttissimo. La donna è stata accompagnata in ospedale per un trama al braccio

stalker aggressione moglie castel volturno
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.