Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Centro per l`impiego `inagibile` dopo controllo dell`Asl: Sagliocco `ordina` a Zinzi di intervenire

10 / 10 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Problemi non insormontabili ma non certo di poco conto considerando che si tratta di un edificio pubblico. Sono quelli che hanno riscontrato i funzionari dell'Asl di Caserta a seguito di un sopralluogo nei locali del Centro per l'Impiego in via Pommelli ad Aversa. Il caso dell'edificio di proprietà della Provincia di Caserta va avanti ormai da mesi, considerando le polemiche che ci sono state già in passato. Problemi logistici e strutturali che rendono i locali, stante la relazione dei funzionari Asl, inagibili. Diversi i problemi che sono stati segnalati in una relazione al sindaco di Aversa Giuseppe Sagliocco. In primis c'è un problema di areazione che riguarda sia le scale che alcuni uffici e finanche il bagno dei disabili, tutti senza finestre e dove, come scritto dai funzionari Asl, c'è un cattivo odore costante. Inoltre hanno disposto che gli uffici attualmente presenti nel piano ammezzato e nel sottotetto debbano essere utilizzati solo come deposito e, quindi, chiusi al pubblico. La relazione, come detto, è stata inviata al sindaco Sagliocco che ha immediatamente firmato un'ordinanza indirizzata alla responsabile del Centro per l'Impiego di Aversa, Maria Schiano, ed al presidente della Provincia Domenico Zinzi, per chiedere di effettuare gli interventi richiesti entro 60 giorni. Nel caso in cui questi lavori non siano effettuati i responsabili rischiano una denuncia penale.
Caserta Politica Aversa Piana di Monte Verna Piana di Monte Verna Mondragone
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.