Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Cesa, via dalla Giunta anche Giusy Guarino. La poltrona del sindaco di Guida traballa sempre di più

01 / 10 / 2017

|

Antonio Bruno

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Sembra non avere fine la crisi politica a Cesa. Dopo Luigi De Angelis, Filomena Di Santo ed Antimo Dell'Omo, anche Giusy Guarino ha rimesso le sue deleghe nelle mani del sindaco dimissionario Enzo Guida.
“Non esistono più le condizioni per esercitare tranquillamente le funzioni a me demandante”, scrive Guarino nella lettera indirizzata al primo cittadino.
“Le ultime vicende all'interno della maggioranza, continua l'ex assessore alle Politiche Sociali, hanno reso tutto ciò sempre più difficile e compromesso il rapporto all'interno di essa. Per tali motivi rimetto le mie deleghe in attesa di un quadro chiaro e definitivo della situazione”.
Situazione che dovrebbe esser più chiara martedì sera, 3 ottobre, dopo la riunione di maggioranza convocata dallo stesso Guida, aperta a tutti gli eletti della lista “Primavera Cesana” ed ai rappresentanti politici che la compongono.

Con gli altri due “zanniniani” De Angelis e Di Santo ormai di traverso, come dimostra anche l'assenza di ieri al Consiglio Comunale, i margini di manovra di Guida appaiono sempre più ridotti.

La fiducia e l'attività di “cucitura” degli esponenti del Pd, il partito di riferimento del sindaco, potrebbero non bastare ad evitare la fine anticipata di un'esperienza amministrativa che si sta consumando tra addii e tensioni.

© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it