Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Che caos al Comune di Caserta. Il sindaco sospende il dirigente Biondi, gli affida la certificazione ambientale sul Puc e poi la revoca

24 / 07 / 2013

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il sindaco di Caserta Pio Del Gaudio costretto a correre ai ripari dopo la condanna del dirigente Franco Biondi per abusi edilizi insieme ad un noto costruttore casertano. Il primo cittadino del Capoluogo ha sospeso per due anni dall’incarico di delegato al Suap, alle Attività produttive, Fiere e Mercati, nominandolo consulente di giunta. Ma anche qui non è mancato un piccolo giallo, visto che in un primo momento il sindaco, col decreto sindacale del 17 luglio, aveva affidato a Biondi anche la responsabilità inerente la certificazione ambientale connessa al Puc che però gli è stata revocata con un nuovo decreto sindacale pubblicato questa mattina, mercoledì 24 luglio. Tutte le deleghe di Biondi sono state affidate per ora al dirigente Carmine Sorbo, ormai sempre più deus ex machina del Comune di Caserta.
comune caserta pio del gaudio sindaco sindaco sospensione
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.