Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

"Chi rompe, paga". E Schiappa affida incarico esterno per aggiustare le strade dopo gli incidenti

07 / 08 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


"E' nostro interesse precipuo tutelare la salute pubblica ma anche far rispettare il principio di origine europea <<Chi inquina deve pagare>> e, con l'affidamento ad operatore esterno specializzato degli interventi di ripristino post-incidente, possiamo conseguire entrambi gli obiettivi". Il Sindaco di Mondragone Giovanni Schiappa commenta con queste parole la decisione della Giunta comunale che ha approvato la delibera con la quale si affida ad operatore esterno, in possesso di specifici requisiti, il servizio in emergenza per il ripristino delle condizioni di sicurezza stradale e la reintegra delle matrici ambientali, compromesse dal verificarsi di incidenti stradali, nonché il recupero di sversamenti di liquidi inquinanti eventualmente rilasciati dal veicolo che andrebbero a determinare situazioni di grave e occulto pericolo. "Dopo un incidente si pone la problematica sia di ripristinare la sede stradale bonificata dai materiali prodottisi nello scontro che di assicurare la bonifica del manto stradale. Entrambe queste attività saranno eseguite dall'operatore specializzato e poste a carico delle imprese assicuratrici delle auto coinvolte nel sinistro. Nessuna spesa grava sull'Ente che in tal modo assicurerà il pieno rispetto di quanto previsto dal Codice della Strada in qualità di proprietario delle stesse strade".
Politica Mondragone Sport Politica Politica S.M.C.V
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.