Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Ciao Mario. Con te se ne va un `gran signore` del giornalismo casertano

14 / 11 / 2013

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


"Mi ricordo una volta, quella trasferta in Calabria…". Iniziava sempre così i suoi racconti Mario Iannotta, storica penna del giornalismo casertano, che oggi si è spento dopo un breve ricovero in una clinica casertana, dopo aver lottato contro un brutto male che, via via, nel volger di un anno, ce lo ha portato via. Sì, ce lo ha portato via. Perché, non me ne vorrà la famiglia, Mario Iannotta era di tutti. In primis dei tifosi della Casertana (nella foto lo striscione che i tifosi gli hanno dedicato domenica al Pinto contro il Foggia, da areacasertana.it), quelli che lo adoravano ed ai quali l'assenza della sua firma sui giornali casertani mancava. Con la coppola e la sigaretta sempre accesa, Mario è stato una firma importante del giornalismo della provincia di Caserta. Prima al Mattino, poi nelle redazioni dei giornali provinciali (dal Giornale di Caserta alla Gazzetta di Caserta) la storia di Mario è quella di un uomo che era riuscito a coniugare due amori: il giornalismo e la Casertana. Non era un semplice giornalista, Mario. Era un grande uomo. Un uomo che pensava, prima di tutto, alla famiglia, alla moglie che era sempre nei suoi discorsi ed al centro delle sue giornate. All'interno delle quali, pur non senza difficoltà, riusciva a trovare il tempo per dedicarsi ai suoi articoli sulla Caserta. Quando l'ho incontrato in redazione alla Gazzetta di Caserta, in quello che sarebbe stato il suo ultimo giorno da 'giornalista', aveva il sorriso sul volto, ma lo sguardo triste. Se ne andò quasi come se non volesse disturbare. Un signore. Un uomo di altri tempi, dal quale molti di noi hanno potuto raccogliere insegnamenti. Ed oggi mi vien da pensare che, forse, se il suo stomaco lo avesse permesso ancora, ci saremo potuti mangiare insieme "uno spaghetto a mezzanotte" come spesso raccontava. Ciao Mario, ci mancherai.
caserta mario iannotta morto giornalista giornalista funerali
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.