Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

STORIA A LIETO FINE | Lascia la figlia neonata in ospedale: adottata da una famiglia

20 / 11 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Una storia d' amore. Una bimba nata un mese fa nell’ospedale di Marcianise è stata adottata da una famiglia. La piccola era nata da una donna che ha deciso di partorire in anonimato nel nosocomio di via Santella e accudita per un mese in una casa famiglia. 

Una storia a lieto fine raccontata dall’assessore ai Servizi Sociali di Marcianise, Cinzia Laurenza, proprio nel corso della gioranta sui Diritti internazionale dei diritti dell’infanzia. “Un mese fa all’Ospedale di Marcianise è nata una bambina bellissima. La mamma ha esercitato il suo diritto a partorire in anonimato e dopo averla fatta nascere l’ha lasciata alle cure del personale medico e sanitario. Dopo essere stata battezzata con un nome dolcissimo è stata accompagnata dai nostri assistenti sociali in una casa famiglia dove è stata accudita amorevolmente in questo primo mese di vita. La bambina in questi giorni è stata adottata da una famiglia che sembrava aspettarla da una vita”, ha scritto Laurenza.

 

 

bambino ADOTTATA ospedale marcianise
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.