Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Voto ad Aversa, la Pizzo (Udeur) si ritira dalle elezioni: "Ricatti e pressioni, ho dovuto vendere il bar. Ora basta"

03 / 05 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Roberta Pizzo, candidata dell'Udeur al consiglio comunale di Aversa, si ritira dalla candidatura a quattro giorni dal voto. Una decisione coraggiosa, soprattutto per la denuncia che la giovane ragazza aversana fa nello spiegare le proprie motivazioni. Roberta Pizzo era già salita alla ribalta della cronaca negli anni scorsi quando il suo giovani marito, Pietro Capone, fu ucciso barbaramente da Mario Borrata, figlio di un boss di Aversa, che aveva avuto atteggiamenti fin troppo spinti nei confronti di Roberta Pizzo. "Sono candidata nella lista Udeur - spiega la giovane vedova - ma mi sono resa conto che la mia posizione di giovane vedova, può essere strumentalizzata dai vertici cittadini del partito dell'Udeur. Durante la campagna elettorale sono dovuta sottostare a ricatti e a pressioni. E inoltre ho dovuto sostenere delle spese a mia insaputa. A volte le persone, che vivono in uno stato di indigenza e di difficoltà economica, possono essere strumentalizzate nelle tornate elettorali. Io posso anche vivere in difficoltà e sicuramente non mi ritengo una cima della politica, ma non posso permettere di svendere la mia dignità e quella di mio figlio. Quel poco che ho, me lo sono sempre guadagnato servendo ai tavoli. Avevo, poi, aperto una piccola attività che doveva essere sostentamento per me e per mio figlio. Ma anche in questo caso la politica ha inteso ricattarmi, costringendomi a vendere il mio piccolo bar. L'unica mia colpa è di essermi fidata di persone sbagliate, ma sbagliare è umano. L'importante è saper imparare dagli sbagli. Questo mio comunicato è per chiedere scusa ai miei lettori e alle persone che mi hanno sostenuta. In questo momento così difficile di crisi economica il voto è sempre preso come merce di scambio. Io posso anche avere dei problemi, ma non posso sottostare a questo scellerato sistema politico della città normanna".
Cronaca Politica Aversa Sapori Sapori Salute
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.