Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Clamoroso. Due consiglieri contro l`allargamento della giunta, il sindaco Tartaglione si dimette

06 / 06 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il sindaco di Marciansie Antonio Tartaglione è costretto a subire un brutto stop in consiglio comunale sull'allargamento della giunta ad otto unità. Con l'opposizione che ha abbandonato l'aula prima della discussione del punto all'ordine del giorno, il cardiologo di Marcianise ha dovuto subire l'affronto dei consiglieri comunali Antimo Rondello e Pasquale Acconcia che hanno chiesto di rinviare la discussione. Il motivo? Perchè loro due erano rimasti fuori dalla spartizione dei posti in giunta (e questo "non sta bene" per un politico di grido...). Apriti cielo. Il capogruppo di Marcianise Piu' (il gruppo di Angelo Polverino) Gaetano Tartaglioneè stato costretto a chiedere la sospensione del consiglio comunale perchè (misteri del regolamento comunale...) l'allargamento ad otto della giunta comunale doveva essere approvato da almeno 16 consiglieri comunali (e senza Acconcia e Rondello si arrivava a stento a quindici voti). Ma la riunione non è servita a risolvere il problema. Conclusione? Il sindaco di Marcianise ha rassegnato le proprie dimissioni. E da oggi scattano i venti giorni per poterle ritirare prima che cada l'amministrazione. Nel suo discorso conclusivo il sindaco ha affermato: «Avrei voluto continuare a lavorare per tutti noi, ma di certo il clima d’odio che alcuni personaggi hanno contribuito a creare non mi, e non ci, ha aiutato. Sono figlio di questa terra ed a questa terra profondamente legato: il mio è stato lo strenuo tentativo di tutelarla e di contribuire alla sua crescita, rendendo Marcianise una città funzionante fin da quanto di ordinario era stato precedentemente trascurato,  nella piena trasparenza, legalità ed onestà delle azioni. Visto che non a tutti però preme creare una città ideale per i nostri ed i vostri figli, e siccome io non sono disposto a restare se non per questo obiettivo da sempre dichiarato, rassegno le mie dimissioni da sindaco».
Marcianise Politica Politica Maddaloni Maddaloni Sarah Scazzi
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.