Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Marino rilancia la proposta dell'Azienda speciale per i servizi sociali già pensata da Del Gaudio

21 / 03 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il sindaco di Caserta Carlo Marino ha partecipato questa mattina alla chiusura degli Stati Generali del Welfare a Napoli ed ha rilanciato una proposta che ha fatto già tanto discutere nel Capoluogo di Terra di Lavoro, quella dell’Azienda Speciale. Un’idea che Marino aveva lanciato già in campagna elettorale e che riprendeva il progetto già lanciato dall’ex sindaco Pio Del Gaudio e dall’allora vice sindaco Enzo Ferraro e che lo stesso Marino aveva definito un inutile carrozzone politico (leggi qui il documento del 2013). “E’ necessario ripensare il sistema di governo delle Politiche Sociali nelle amministrazioni locali e il modello deve essere quello di garantire delle premialità agli enti che si associano. La formula da adottare è quella dell’Azienda Speciale o dell’unione tra i Comuni” ha affermato Marino nel corso del suo intervento a Napoli. Chissà cosa penserà di questo progetto il consigliere comunale Emiliano Casale, visto che proprio la realizzazione dell’Agenzia speciale per i servizi sociali fu motivo di scontro tra il gruppo dell’Udc e l’allora maggioranza di centrodestra: una lite che poi portò alla rottura definitiva. 

caserta sindaco carlo marino azienda speciale servizi sociali idea del gaudio
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.