Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Il Comune cerca partner privati per tre progetti nelle frazioni di Tuoro, Casolla e Puccianiello

29 / 07 / 2016

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


C’è tempo fino al prossimo 5 agosto per rispondere all’”Avviso pubblico per la manifestazione d’interesse a partecipare, quale partner privato, al Bando pubblico per la presentazione di progetti per la predisposizione del Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane e dei comuni capoluoghi di provincia”.

Il bando, approvato con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 25 maggio 2016, prevede la presentazione di progetti aventi ad oggetto la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie, con le finalità di realizzare interventi urgenti per la rigenerazione delle aree urbane degradate. L’obiettivo è il recupero della dignità e dell’identità espressiva dei luoghi, la coesione sociale, l’attrattività turistica ed il rilancio economico-sociale delle zone degradate. I progetti previsti nel territorio comunale di Caserta riguardano la riqualificazione di alcune aree nelle frazioni collinari di Caserta.

In particolare, nella zona di Parco Primavera, nella frazione di Tuoro, il progetto prevede interventi da realizzare con finanziamenti pubblici e privati, da destinare alla ristrutturazione di strutture pubbliche esistenti, comprese quelle destinate ad edilizia residenziale sociale e di spazi liberi, nonché di riqualificazione delle infrastrutture.

Nella frazione di Casolla è prevista la riqualificazione di aree verdi da destinare allo svago ed alla didattica nonché per la valorizzazione paesaggistica, con particolare riferimento ad orti botanici per lo sviluppo di best-practices relative alla creazione della filiera corta eno-gastronomica. Le aree oggetto d’intervento sono in connessione diretta con l'ex convento di San Pietro ad Montes, dove allo stato sono ospitate comunità di recupero sociale.

Nella frazione di Puccianiello, il progetto comunale prevede la riqualificazione dei tracciati viari storici e la valorizzazione di aree e strutture esistenti per il potenziamento dei servizi e della rete viaria. In tal caso l’obiettivo è di riqualificare un’area di interesse storico ed ambientale, limitrofa all’area della Reggia e che contribuisce in maniera significativa al potenziamento dell’offerta turistica (bed – breakfast, albergo diffuso) e di conseguenza al miglioramento dello sviluppo socio – economico delle aree interessate nonché dell’intero circuito turistico – economico della Città di Caserta.

Intanto, il sindaco ha firmato la delibera che sarà portata all’attenzione della prossima Giunta e che riguarda i progetti di fattibilità tecnico-economica degli interventi di riqualificazione all’interno dei tre ambiti urbani delle aree periferiche della cintura storica casertana. L’importo complessivo previsto per gli interventi è di circa 18 milioni di euro. Dopo aver ricevuto le proposte dei privati, l’Amministrazione approverà l’intera proposta progettuale della città di Caserta da presentare alla Presidenza del Consiglio dei Ministri entro il prossimo 30 agosto, data di scadenza dei termini, così come previsto nel bando.

caserta sindaco carlo marino privati frazioni progetti
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.