Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Nuovo strappo in maggioranza, i 4 di Obiettivo Comune non si presentano in aula

18 / 05 / 2017

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Resta alta la tensione tra il sindaco di Caserta Carlo Marino ed il gruppo consiliare Obiettivo Comune (Mimmo Guida, Donato Tenga, Giovanni Megna, Roberto Peluso) che stamattina ha deciso di non presenziare al consiglio comunale insieme con l’assessore di riferimento Pontillo per lanciare un messaggio al primo cittadino a due settimane dall’appuntamento, molto più importante, sul Conto Consutivo. I 4 consiglieri comunali un paio di giorni fa avevano mandato una lettera al sindaco lamentandosi di alcuni problemi nella gestione della delega al Patrimonio, con rallentamenti di progetti ed azioni messe in cambio dall’assessore. Mercoledì c’è stato un lungo faccia a faccia in Comune col sindaco che però non è servito a far cambiare idea ai 4 consiglieri che oggi hanno voluto dare un segnale chiaro. Sul tavolo ci sono argomenti importanti che dovrebbero vedere la luce ma che sono impantanati dagli uffici: dai decreti ingiuntivi e gli sfratti per le società sportive che occupano immobili comunali fino al piano per trasferire il comando della polizia municipale dalla Saint Gobain a viale Beneduce che permetterebbe al Comune di risparmiare 230mila euro di fitto l’anno.

caserta obiettivo comune consiglieri assenti strappo sindaco carlo marino
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.