Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Comune sull'orlo del dissesto. Peppe Piazza: "Buco da oltre 10 milioni di euro"

10 / 04 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


“Il fallimento finanziario della città è alle porte. L’amministrazione ribaltonista Cennami/Schiappa sta portando alla bancarotta il Comune di Mondragone”. Lo denuncia con forza il consigliere comunale di opposizione Peppe Piazza, che aggiunge: “Con la crescita costante e inarrestabile del disavanzo delle casse comunali, iniziato all’indomani del ribaltone, siamo ormai prossimi al dissesto finanziario.  Il Comune di Mondragone risulta indebitato nei confronti della Banca Tesoriera per oltre 7.100.000 euro di anticipazione di cassa. A questo si aggiungano altri 2.300.000 euro per cessioni di credito per debiti non onorati ed un altro milione non ancora versato nelle casse della società di raccolta dei rifiuti Senesi. Ancora, ci sono tutte le transazioni a rate  che si stanno sottoscrivendo con gli avvocati che, a distanza di anni e dopo aver svolto il loro lavoro, ancora non sono stati liquidati e che ammontano a diverse centinaia di migliaia di euro, o come le ulteriori centinaia di migliaia di euro che vantano, per lavori e servizi resi, molte altre ditte. La sommatoria di tutte queste cifre porta al superamento della soglia massima consentita per l’anticipazione di cassa del Comune di Mondragone per l’anno in corso e che è pari a poco più di 10.200.000 euro. Tecnicamente, quindi, siamo già in dissesto finanziario, con il grave pericolo che –  proseguendo su questa deriva finanziaria – da qui a qualche mese ci sarà davvero da preoccuparsi per il pagamento degli stipendi ai dipendenti.   Nei quattro anni della gestione Cennami/Schiappa l’anticipazione di cassa è più che triplicata, portando l’Ente a pagare nell’ultimo anno per i soli interessi  sull’anticipazione ben 206.000 euro.  Questo è il frutto della politica finanziaria scellerata condotta dai traditori della volontà popolare e che ha avuto come unico filo conduttore quello di elargire contributi e patrocini dal dubbio ritorno sia economico che di immagine per l’intera collettività”. 

mondragone dissesto finanziario comune peppe piazza sindaco schiappa
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it