Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

ADDIO CONCETTA | Lacrime al funerale per la donna uccisa

03 / 01 / 2019

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Rabbia, lacrime, sgomento e dolore. Queste le emozione ai funerali di Concetta Salomone, la donna trovata morta fuori casa sua a Falciano del Massico con una profonda ferita alla testa, celebrati presso la chiesa di San Rocco di Falciano del Massico nel pomeriggio di ieri, 2 gennaio.

La salma riconsegnata alla famiglia è stata salutata dai suoi cari, dagli amici, le colleghe, dal sindaco Erasmo Fava e da ogni cittadino che voleva stringersi al dolore della famiglia. Molto sentite le parole di Don Valentino Simoniello che nella sua omelia ha posto l'accento sulla ricerca della verità e su come dovrebbe liberarsi dal peso della menzogna.

Un appello rivolto a chi si sottrae alla responsabilitá di dire il vero pur sapendo. Una morte quella di Concetta Salomone che ha lasciato tutti i falcianesi nello sgomento, ancora increduli che una donna tanto allegra abbia lasciato dietro di sé una lunga scia di interrogativi e di sangue nel quale è stata ritrovata nella notte tra il 27 ed il 28 dicembre in pieno centro poco distante i mercatini di Natale.

Il giallo sulla sua violenta scomparsa causata da una profonda lacerazione alla nuca, potrebbe esser chiarito dai risultati autoptici per la definizione dei quali occorrerá attendere ancora qualche settimana. Il sindaco Fava ed una collega hanno voluto rendere omaggio ad una donna semplice,onesta, umile che ha lasciato un grande vuoto nel cuore di chi le è caro ed un mistero che lascia inquieti e spaventati una piccola comunità colpita da una grande ed inspiegabile tragedia.

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
concetta salomone morta falciano del massico
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.