Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Violenza sessuale su una minorenne, condannato e arrestato l’orco

24 / 01 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Nella serata di ieri A Santa Maria Capua Vetere, agenti della Squadra Mobile di Caserta diretta dal vice questore Alessandro Tocco, hanno tratto in arresto il pregiudicato Agostino Grieco, 50enne abitante in Portico di Caserta, in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Napoli dovendo il Grieco espiare 7 anni di reclusione per violenza sessuale continuata in pregiudizio di una minorenne commessa nell’anno 2000 in Portico di Caserta. L’uomo, condannato dai Giudici del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere a 7 anni di reclusione, aveva proposto ricorso ottenendo la sospensione dell’esecuzione della pena. La parola fine è giunta pochi giorni addietro dalla Suprema Corte di Cassazione che ha respinto il ricorso dell’interessato rimettendo gli atti alla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Napoli che, a sua volta, ha incaricato la Squadra Mobile di Caserta di catturare l’uomo. Grieco, rintracciato in tarda serata mentre camminava in pieno centro di Santa Maria Capua Vetere, è stato bloccato dagli Agenti della Squadra Mobile che, dopo gli adempimenti di rito, lo hanno condotto presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere ove rimarrà per i prossimi 7 anni.
violenza sessuale arresto santa maria capua vetere condanna condanna polizia
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it