Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Condizionatori rotti nel reparto di Rianimazione, medici e infermieri costretti a lavorare con l’afa

30 / 06 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Un problema non di poco conto quello che stanno vivendo medici, infermieri e, soprattutto, pazienti del reparto di Rianimazione dell’azienda ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta. 

Da circa tre giorni, infatti, nel reparto si sono rotti i condizionati e la temperatura nel reparto è davvero elevata, creando difficoltà ai degenti ed anche a chi dovrebbe lavorare per tenere sotto controllo le loro condizioni fisiche. 

Sono diverse le segnalazioni inviate al direttore generale Mario Ferrante ed al direttore sanitario Liberatore ma purtroppo sembra che il problema non sia di soluzione immediata. Il tutto va a discapito soprattutto dei pazienti che sono costretti a vivere un momento delicato dal punto di vista fisico soffrendo anche l’afa.

caserta ospedale condizionatori rotti reparto rianimazione
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.