Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Conflitto a fuoco a San Clemente, un ferito e due fermati

01 / 06 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Un vero e proprio conflitto a fuoco ha turbato ieri pomeriggio la frazione di San Clemente a Caserta. Il risultato è di un ferito, N.D'A. ricoverato in prognosi riservata all'ospedale civile di Caserta e due fermati, tra cui lo zio del ferito. Stando alla ricostruzione dei carabinieri che stanno indagando sul caso, zio e nipote si sono portati in via Galatina ed avrebbero esploso alcuni colpi di pistola contro l'abitazione di M.B., il quale, a sua volta, avrebbe risposto esplodendo altri colpi di pistola. Uno di questi ha raggiunto alla schiena il ragazzo che era dietro alla scooter con lo zio. Ricoverato d'urgenza all'ospedale civile di Caserta, è stato operato ed è in prognosi riservata. Lo zio ed il proprietario dell'abitazione di via Galatina sono stati fermati dai carabinieri. Alla base dell'agguato ci sarebbe una relazione amorosa complicata, che vede coinvolta anche la figlia dell'uomo che avrebbe sparato e ferito il 25enne.
Caserta Cronaca Grazzanise Mondragone Mondragone Santa Maria a Vico
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.