Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Congresso Pdl, Landolfi chiude le trattative: "Non partecipiamo, sabato faremo una manifestazione a Capua"

03 / 10 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


"La questione del congresso di Caserta e' emblematica di un clima: io sono un dirigente antico del Pdl, ho ricoperto qualche ruolo importante nelle istituzioni, sono di quella provincia, e non e' pensabile che io debba leggere dai giornali che vengo invitato ad un congresso dove e' gia' stabilito tutto, perfino chi guidera' il partito e perfino che sara' unitario". L'ex ministro Mario Landolfi torna ad attaccare sul congresso provinciale in programma per sabato e che porterà all'elezione di Pasquale Giuliano coordinatore provinciale ed Angelo Polverino vicario. L'incontro a Roma con Verdini, Cosentino e Caldoro non ha dato i frutti sperati e per questo motivo Landolfi ha confermato che sabato non  sarà presente insieme ai suoi seguaci al congresso del Crowne Plaza ma terrà una contro assemblea a Capua. Ed afferma: "Per questo ho chiesto di essere ascoltato, ho illustro le mie ragioni telefonicamente, non sono stato ascoltato come avrei dovuto per le cose che ho detto e quindi il giorno del congresso faremo una manifestazione in concomitanza nella quale presenteremo alcune proposte per la nostra provincia, ma parleremo anche della forma partito".
Caserta Politica Cronaca Castel Morrone Castel Morrone Alife
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.