Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

CONSIGLIO PROVINCIALE, Zannini e Bosco con Magliocca. PD ancora spaccato

29 / 11 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il consiglio provinciale di Caserta ha approvato ieri l'allineamento di bilancio, in particolare reperendo 9 milioni per l'adeguamento sismico delle strutture scolastiche, 29 milioni per garantire il decoro dei fossi insistenti lungo le strade provinciali (recupero dei rifiuti abbandonati), 9 milioni per la manutenzione Delle arterie stradali.

Il Presidente Giorgio Magliocca ha così trovato ancora una volta una maggioranza in consiglio provinciale, riuscendo a garantire "lo stipendio ai dipendenti di Terra di Lavoro che altrimenti non potrebbero essere pagati". Favorevole il gruppo di Campania Libera, tramite Rosario Capasso, Salvatore Martiello dei Moderati e Gianluigi Santillo.

Alla seduta erano, assenti i consiglieri Pino MorettaCarlo Russo e Raffaella Zagaria, a cui si è aggiunta anche Angela Improta che ha abbandonato la seduta poco dopo l'inizio della discussione. Dopo gli interventi di Alessio Dello Stritto (Forza Italia) e Marco Villano (unico consigliere Pd presente in aula) si è passati alla votazione chiusa con 8 voti a favore e 5 astenuti.

 

© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.