Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

CONSIGLIO PROVINCIALE, Zannini e Bosco con Magliocca. PD ancora spaccato

29 / 11 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il consiglio provinciale di Caserta ha approvato ieri l'allineamento di bilancio, in particolare reperendo 9 milioni per l'adeguamento sismico delle strutture scolastiche, 29 milioni per garantire il decoro dei fossi insistenti lungo le strade provinciali (recupero dei rifiuti abbandonati), 9 milioni per la manutenzione Delle arterie stradali.

Il Presidente Giorgio Magliocca ha così trovato ancora una volta una maggioranza in consiglio provinciale, riuscendo a garantire "lo stipendio ai dipendenti di Terra di Lavoro che altrimenti non potrebbero essere pagati". Favorevole il gruppo di Campania Libera, tramite Rosario Capasso, Salvatore Martiello dei Moderati e Gianluigi Santillo.

Alla seduta erano, assenti i consiglieri Pino MorettaCarlo Russo e Raffaella Zagaria, a cui si è aggiunta anche Angela Improta che ha abbandonato la seduta poco dopo l'inizio della discussione. Dopo gli interventi di Alessio Dello Stritto (Forza Italia) e Marco Villano (unico consigliere Pd presente in aula) si è passati alla votazione chiusa con 8 voti a favore e 5 astenuti.

 

© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it