Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

CORONAVIRUS | Il contagio nel CASERTANO non si ferma: ci sono nuovi casi

14 / 03 / 2020

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Ci sono nuovi casi di contagio in provincia di Caserta per il coronavirus. Sono ufficiali i risultati dei tamponi a cui sono stati sottoposti pazienti casertani che presentano sintomi del virus cinese e tre di questi sono risultati esserne affetti: si tratta di uomo di 64 anni di Francolise , dopo quello della donna di ieri.

C'e' poi una donna di 42 anni di Vitulazio il primo in città, titolare di un noto bar nel centro del paese, era già in quarantena da 15 giorni.

Un altro, invece, di un uomo residente in provincia di Caserta del quale non è stata ancora indicata la residenza.

C’è poi una donna di 80 anni che si era presentata al Pronto soccorso della clinica Pineta Grande di Castel Volturno che è stata sottoposta al tampone da coronavirus che è risultato positivo e per la quale è stato predisposto il trasferimento all’ospedale Cotugno di Napoli.

SALGONO QUINDI A 43 i casi già acclarati in provincia di Caserta:

8 Santa Maria Capua Vetere (di cui 1 deceduto);

4 Bellona;

3 Mondragone (di cui 1 deceduto);

2 Sant’Arpino;

2 San Prisco (di cui 1 deceduto);

2 Aversa;

2 Falciano del Massico;

2 Casagiove;

2 Caserta;

2 Francolise;

1 Cesa;

1 Casal di Principe;

1 Parete;

1 Santa Maria a Vico;

1 Portico di Caserta;

1 Capodrise;

1 Villa Literno;

1 San Tammaro;

1 Curti;

1 Capua;

1 Lusciano;

1 Vitulazio;

1 Castel Volturno (alla clinica Pinetagrande, non si sa ancora la residenza)

A questi vanno aggiunti un anziano napoletano, ricoverato dal 2 marzo all'ospedale di Marcianise e risultato positivo al test, e la dipendente, sempre dell'hinterland napoletano, di un'azienda della zona industriale di Carinaro

coronavirus contagio caserta
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.