Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

CORONAVIRUS | 13 nuovi contagi in 24 ore: in quarantena altri 320 vacanzieri dopo il rientro dall'estero

17 / 08 / 2020

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


 In serata sono giunte altre tre ufficializzazioni altri 3 nuovi casi di coronavirus in provincia di Caserta (nelle ultime 24 ore ne sono stati certificati altri 10 come riporta il Ministero della Salute). 

Uno a Caserta; una donna anziana di Lusciano ricoverata in ospedale; ed un’altra persona a Casaluce.

Nel Capoluogo si tratta di un ragazzo di 25 anni rientrato a casa dopo una vacanza a Malta: sottoposto a tampone si è scoperto che è positivo al coronavirus e per questo motivo è stata disposta la quarantena con l’isolamento domiciliare dei familiari e di tutti coloro con cui ha avuto contatti. 

A Lusciano la situazione più preoccupante, visto che si tratta di una donna anziana, ricoverata in ospedale, anche se non in gravi condizioni. 

Dopo settimane di tamponi negativi, torna lo spettro del Covid-19 anche a Casaluce. A confermarlo è stato il sindaco Antonio Tatone: “Ho sentito la persona contagiata, fortunatamente sta bene. Sono in corso tutte le indagini del caso per ricostruire i contatti con familiari, amici e conoscenti in queste ultime settimane. Trattasi di persona asintomatica ed è stata posta già in isolamento.” Il sindaco ha poi lanciato un appello “ai tanti casalucesi, in molti già mi hanno contattato nelle ultime ore, che hanno trascorso o stanno trascorrendo le proprie vacanze, o per motivi di lavoro, all’estero di comunicare tempestivamente alle autorità competenti il loro rientro presso la propria residenza o domicilio”.

„Nelle ultime 24 ore, ci sono altri 320 casertani che sono rientrati dalle vacanze all’estero segnalando la propria presenza all’Asl di Caserta che adesso dovrà predisporre anche per loro il tampone da effettuare nelle prossime ore, così come disposto dall’ordinanza firmata nei giorni scorsi dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. Sono inoltre state effettuate altre 123 telefonate di informazioni all’azienda sanitaria.“

coronavirus caserta lusciano
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.