Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

CORONAVIRUS | Contagiato il sindaco: e' il primo caso nel casertano

14 / 03 / 2020

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Coronavirus, primo caso a Marcianise. Positivo anche il sindaco di Francolise

Prima autorità istituzionale contagiata dal coronavirus nel casertano. Si tratta del sindaco di Francolise Gaetano Tessitore, medico presso il reparto di Terapia intensiva dell'ospedale civile San Rocco di Sessa Aurunca. Il primo cittadino si trova in quarantena presso la propria abitazione già dal 1 marzo, ultimo giorno di lavoro presso la struttura ospedaliera sessana.

Aveva un leggero stato febbrile e mercoledì scorso si è sottoposto al tampone orofaringeo il cui esito giunto ieri sera ha riscontrato la positività al Covid-19.

SALGONO QUINDI A 46 i casi già acclarati in provincia di Caserta:

8 Santa Maria Capua Vetere (di cui 1 deceduto);

4 Bellona;

3 Mondragone (di cui 1 deceduto);

2 Sant’Arpino;

2 San Prisco (di cui 1 deceduto);

2 Aversa;

2 Falciano del Massico;

2 Casagiove;

2 Caserta;

3 Francolise;

1 Cesa;

1 Casal di Principe;

1 Parete;

1 Santa Maria a Vico;

1 Portico di Caserta;

1 Capodrise;

1 Villa Literno;

1 San Tammaro;

1 Curti;

1 Capua;

1 Lusciano;

1 Vitulazio;

1 Castel Volturno (alla clinica Pinetagrande, non si sa ancora la residenza)

1 Marcianise

A questi vanno aggiunti un anziano napoletano, ricoverato dal 2 marzo all'ospedale di Marcianise e risultato positivo al test, e la dipendente, sempre dell'hinterland napoletano, di un'azienda della zona industriale di Carinaro

 

coronavirus contagio francolise
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.