Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

CORONAVIRUS | C'è il primo caso anche a Marcianise: in quarantena i familiari ed i contatti avuti

14 / 03 / 2020

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Dopo i casi di Vitulazio e Francolise certificati oggi dall’ospedale Cotugno, c'è il primo caso di coronavirus a Marcianise. Si tratta di un uomo che è stato sottoposto a tampone dopo aver manifestato sintomied hanno spinto i medici ad effettuare le analisi. Appena avuta la notizia, il Commissario Michele Lastella ha immediatamente attivato il protocollo sanitario insieme con l’Asl di Caserta per isolare l’uomo, i familiari e coloro che hanno avuto contatti con lui.

SALGONO QUINDI A 4 i casi già acclarati in provincia di Caserta:

8 Santa Maria Capua Vetere (di cui 1 deceduto);

4 Bellona;

3 Mondragone (di cui 1 deceduto);

2 Sant’Arpino;

2 San Prisco (di cui 1 deceduto);

2 Aversa;

2 Falciano del Massico;

2 Casagiove;

2 Caserta;

2 Francolise;

1 Cesa;

1 Casal di Principe;

1 Parete;

1 Santa Maria a Vico;

1 Portico di Caserta;

1 Capodrise;

1 Villa Literno;

1 San Tammaro;

1 Curti;

1 Capua;

1 Lusciano;

1 Vitulazio;

1 Castel Volturno (alla clinica Pinetagrande, non si sa ancora la residenza)

1 Marcianise

A questi vanno aggiunti un anziano napoletano, ricoverato dal 2 marzo all'ospedale di Marcianise e risultato positivo al test, e la dipendente, sempre dell'hinterland napoletano, di un'azienda della zona industriale di Carinaro

 

coronavirus contagio MARCIANISE
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.