Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

CORONAVIRUS | Sveglia amara per Marcianise: ci sono 3 nuovi contagi. E' la seconda città con più positivi al Covid-19

08 / 04 / 2020

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Aumentano in maniera considerevole i contagi a Marcianise. Questa mattina rende noto altri 3 positivi al Covid-19 il commissario prefettizio Michele Lastella attraverso una nota con la quale si fa il punto sulla diffusione del coronavirus in città.

"Si tratta di due uomini e di una donna che attualmente non presentano sintomi e conservano uno stato di buona salute, per cui sono curati presso i rispettivi domicili, con l’adozione delle cautele necessarie alla circoscrizione del contagio, ponendo in quarantena obbligatoria e sotto osservazione tutti quelli che con loro hanno avuto contatti e praticando, ove opportuno, i tamponi per il Covid-19. Tutti e tre appartengono a distinti nuclei familiari nei quali erano state riscontrate precedenti positività al coronavirus, per cui già si trovavano nello stato di quarantena obbligatoria ed erano stati sottoposti al tampone in via precauzionale".

Complessivamente a Marcianise sono 22 i contagi dall'inizio dell'emergenza sanitaria, di cui 3 deceduti, 4 guariti, 13 in trattamento domiciliare e 2 ricoverati. E' la seconda città con più positivi al Coronavirus dopo santa Maria Capua Vetere.

Il commissario ha invitato la cittadinanza ad "agire con responsabilità, rispettare le norme emanate dal governo, mantenere rigorosamente le distanze ed evitare ogni assembramento. Si ricorda che proseguiranno i controlli da parte delle Forze dell’Ordine in tutto l’ambito comunale, soprattutto nel periodo pasquale, e si rinnova ad ognuno l’invito a restare a casa, spostandosi soltanto in caso di assoluta necessità".

coronavirus contagio MARCIANISE
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.