Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

CORONAVIRUS | Marino 'sceriffo': "Oggi partono le denunce. Le tute riponetele nell'armadio. Sono molto preoccupato per il prossimi giorni". IL VIDEO

14 / 03 / 2020

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


E' un fiume in piena il sindaco di Caserta Carlo Marino dopo aver annunciato il secondo caso di coronavirus a Caserta. Marino invita, nonostante il chiarimento sull'ordinanza lo permetta, di smettere di fare jogging in strada e di "posare le tute negli armadi, gli allenamenti fateli a casa".

In merito al 'passeggio' con i cani, continua il sindaco "non utilizzatelo come scusa per poter uscire. Dopo aver svolto i bisogni fisiologici, bisogna rietrare a casa e non passeggiare per la città". Poi conclude, annunciando denunce, per i continui assembramenti al di fuori dei supermercati.

 

coronavirus contagio caserta
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.