Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

CORONAVIRUS | C'è l' OTTAVO decesso nel casertano: nella stessa citta' altre 2 persone positive al Covid-19

21 / 03 / 2020

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


A Castel Volturno un uomo di 86 anni è risultato positivo al tampone post mortem. Si tratta dell’ottavo decesso nel Casertano. Sempre a Castel Volturno sono risultati positivi una donna che accudiva l’uomo deceduto ed un’altra persona.

Chiede la presenza dell’esercito, il sindaco di Castel Volturno, comune del Casertano che conta una numerosa presenza di immigrati. 

“In questi giorni – spiega il primo cittadino Luigi Petrella – stiamo consegnando a tanti immigrati gli alimenti forniti dalla Caritas e da altre associazioni, e la situazione sembra essere sotto controllo. C’e’ stata qualche protesta ma e’ rientrata. Pero’ se il blocco continuera’ anche dopo il 3 aprile, come sembra ormai certo, chi li controllera’ tutti gli immigrati non regolari, quasi 15mila, che avranno bisogno di lavorare per sopravvivere? E se qualcuno di loro dovesse risultare contagiato? Queste persone gia’ vivono una situazione di grande precarieta’ economica e sanitaria. L’esercito e’ necessario. Spero che Governo e Regione se ne rendano conto se vogliono evitare il collasso di tutto il sistema”.

SALGONO QUINDI A 98 casi già acclarati in provincia di Caserta:

19 Santa Maria Capua Vetere (di cui 2 deceduti);

6 Castel Volturno (di cui 1 deceduto)

5 Mondragone (di cui 1 deceduto);

5 Bellona;

5 Aversa;

5 Francolise;

4 Santa Maria a Vico;

4 Cesa;

3 Caserta (di cui 1 deceduto);

3 Casagiove;

3 Villa Literno;

3 San Prisco (di cui 1 deceduto);

3 Sant’Arpino;

3 Succivo;

2 Maddaloni;

2 Falciano del Massico;

2 Macerata Campania;

2 San Tammaro;

2 Curti;

2 Orta di Atella;

2 Capua;

2 Teverola;

2 Grignano d'Aversa;

2 Vitulazio (di cui 1 decesso);

1 Casal di Principe;

1 Parete;

1 Portico di Caserta;

1 Capodrise;

1 Lusciano;

1 Marcianise;

1 sparanise;

1 Teano.

 

 A questi vanno aggiunti un anziano napoletano, ricoverato dal 2 marzo all'ospedale di Marcianise e risultato positivo al test, e la dipendente, sempre dell'hinterland napoletano, di un'azienda della zona industriale di Carinaro

coronavirus morto castel volturno
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.