Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

CORONAVIRUS | Tre vitime in appena 24 ore nel casertano

14 / 04 / 2020

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Si aggrava il bilancio delle vittime del coronavirus in provincia di Caserta. E' morto a Villa di Briano un 71enne contagiato da Covid-19. Una notizia che ha sconvolto il popolo brianese e lo stesso sindaco Luigi Della Corte che stamattina è stato avvisato dall'Asl. Un 'colpo' tremendo anche per il primo cittadino che sperava il contagiato potesse tornare il prima possibile a casa. Ed invece così non sarà visto che dopo il ricovero in ospedale le condizioni della persona contagiata sono gradualmente peggiorate fino a stanotte, quando il suo cuore ha smesso di battere.

Non potrà nemmeno essere celebrato il funerale in chiesa a causa delle restrizioni dovute proprio a questo maledetto virus. "Una notizia che non avrei mai voluto dare. Purtroppo uno dei due nostri fratelli brianesi contagiati non ce l'ha fatta. Non ho parole in questo momento. Il Sindaco di Villa di Briano e tutta l'Amministrazione, a nome di tutti i cittadini brianesi, esprimono profondo cordoglio e sentimenti di vicinanza alla famiglia per la perdita del proprio congiunto. Con profondo dolore porgiamo le più sentite condoglianze".

Anche la città di Mondragone piange la sua terza vittima. A confermare la triste notizia sono stati il sindaco Virgilio Pacifico e il consigliere regionale Giovanni Zannini. Si tratta di un 91enne ricoverato da circa due settimane presso la clinica Pineta Grande di Castel Volturno. Era risultato positivo al Covid-19 e le sue condizioni, aggravate anche da diversi acciacchi, sono peggiorate giorno dopo giorno sempre più. I casi positivi al Covid-19 a Mondragone fino ad ora sono stati 10 di cui 3 deceduti e 3 guariti: dunque al momento sono 4 i cittadini ancora in fase di positività al coronavirus nella città del litorale (di questi ultimi 2 stanno per guarire definitivamente, si attende l'esito dei tamponi).

Infine, deceduto a Grazzanise G.P., un uomo di 79anni che era ricoverato presso l'ospedale 'Sant'Anna e San Sebastiano' di Caserta. A confermarlo è stato il commissario straordinario del Comune, Aldo Aldi. La salma del 79enne deceduto sarà trasportata presso il cimitero di Brezza dove riceverà la santa benedizione in forma ristretta rispettando le disposizioni governative previste per l'emergenza coronavirus. 

© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.