Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

CORONAVIRUS | In attesa del risultato del tampone: sputi in faccia a medico e infermiere. Tutti in quarantena

11 / 03 / 2020

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Aggressione ai tempi del coronavirus. Un paziente sospetto non vuole rispettare la fila per il tampone all’ospedale Cotugno di Napoli. L’uomo aggredisce medico e infermiere e sputa addosso a entrambi gli operatori sanitari.

Secondo quanto ricostruito, un paziente in attesa di tampone avrebbe perso la pazienza, forse stanco dei lunghi tempi d’attesa. Avrebbe prima aggredito verbalmente un medico e un infermiere. Poi sarebbe passato alle mani. Non contento, li avrebbe sputati in faccia col rischio di contagiarli qualora risulti positivo.

A bloccare il paziente un vigilante, in attesa dell’arrivo della Polizia. Successivamente, l’aggressore è stato sottoposto al tampone mentre medico e infermiere si sono messi in quarantena. I locali dove si è consumato l’episodio hanno ricevuto un intervento di sanificazione su disposizione della direzione sanitaria.

coronavirus contagio campania
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.