Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

CORONAVIRUS | Da ieri sera stop ai treni notturni: si fermano gli "ordinari a lunga percorrenza"

15 / 03 / 2020

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Da ieri sera, stop ai treni notturni. L'emergenza coronavirus - comunica il ministero dei Traporti - ferma anche questo tipo di collegamento. Parliamo dei "treni ordinari a lunga percorrenza".  

I treni notturni rappresentano un mezzo di collegamento prezioso tra il Sud Italia, il Centro e il Nord del Paese. La sola Trenitalia, ad esempio, ha in campo degli Intercity Notte da Lecce a Milano; da Lecce a Torino; da Reggio Calabria a Torino; da Roma a Siracusa; da Siracusa a Milano. Tutti fermi, adesso, al binario. 

Parliamo di convogli che hanno posti a sedere, ma anche cuccette e vagoni letto (in genere contraddistinti da numeri da 750 a 799). Ma anche di convogli più comodi, con soli vagoni letto e cuccette (con i numeri da 1500 a 1999). Istruzioni che perdono di senso, fintanto che vige il blocco alla circolazione di questi treni.


 

coronavirus contagio stazione
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.