Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Coronella vs Giuliano: "Inutile la corsa a chi la spara più grossa, ecco come salvare i tribunali di Caserta, Aversa e Marcianise"

27 / 09 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Si apre una nuova pagina nella guerra in atto nel Pdl per il congresso provinciale di Caserta. Ad accendere la miccia polemica è il senatore Gennaro Coronella, vicario provinciale, che attacca senza mezzi termini il coordinatore provinciale Pasquale Giuliano. Oggetto del contendere la ridistribuzione delle sedi dei tribunali in provincia di Caserta, con l'azione che Giuliano sta portando avanti per trasferire il tribunale di Napoli Nord ad Aversa, di concerto col sindaco Giuseppe Sagliocco. Coronella esce allo scoperto e lancia una stilettata diretta e senza possibilità di 'errore' nei confronti del collega senatore affermando: "Al Senato è stata presentata una mozione, prima firma Gasparri,  sottoscritta anche da me, che impegna il Governo ad adottare con urgenza un provvedimento correttivo del decreto legislativo 7 settembre 2012, n. 155, al fine di dare attuazione ai contenuti del parere approvato il 31 luglio 2012 dalla Commissione Giustizia  del Senato della Repubblica. Solo sostenendo tale mozione è possibile recuperare i Tribunali di Aversa, Caserta e Marcianise. Ogni altra ipotesi avanzata, come il trasferimento del Tribunale di Napoli nord ad Aversa o a Caserta non potrà mai realizzarsi. Quindi, è perfettamente inutile la corsa a chi la spara più grossa pur di conquistarsi un rigo sulla stampa: si contribuisce solo ad alimentare la confusione".
Caserta Marcianise Politica Aversa Aversa Cesa
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.