Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

CLAN DEI CASALESI | E' finita la latitanza di De Luca: arrestato anche un suo complice. IL NOME

12 / 07 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Nella serata di mercoledì, a San Cipriano d'Aversa, i Carabinieri della Compagnia di Casal di Principe ha intercettato e bloccato, al termine di un breve inseguimento, una Fiat Panda con a bordo sul lato passeggero il latitante Corrado De Luca, 51enne ricercato dal 7 maggio scorso per associazione di tipo mafioso, estorsione, violenza privata aggravata dall'aver agevolato un sodalizio mafioso.

De Luca, storicamente affiliato alla fazione Iovine del clan dei Casalesi e attualmente gravitante nell'orbita della fazione Schiavone, era ricercato in quanto sfuggito alla cattura nell'ambito di un'operazione che lo scorso 7 maggio portò all'arresto di altre 6 persone per i suddetti reati. Il conducente dell'autovettura, identificato in Giovanni Lucariello, 46 anni di Villa di Briano, pregiudicato, è stato tratto in arresto per favoreggiamento personale e resistenza.

La Fiat Panda su cui è stato bloccato era già attenzionata da tempo dai carabinieri della Compagnia di Casal di Principe. È grazie alle indagini ad ampio raggio dei militari guidati dal capitano Calabrò che Corrado De Luca, 51enne ex braccio destro del boss dei Casalesi Antonio Iovine (già arrestato nel 2010), è finito in manette.

 

Corrado De Luca latitante clan dei casalesi Giovanni Lucariello
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.