Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Crisi al Comune di Caserta, Ciontoli (Udc) attacca: `Del Gaudio si è messo all`opposizione della città`

29 / 11 / 2013

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il primo intervento del gruppo dei dissidenti della maggioranza al Comune di Caserta guidata dal sindaco Pio Del Gaudio è affidata al consigliere comunale dell'Udc Antonio Ciontoli. 'Non mi sento un killer politico. Io credo che stasera sta per crollare un'impalcatura che era stata costruita nel 2011. Noi eravamo legati da un vincolo che, però, oggi è stato disconosciuto da qualcuno. Il bilancio che l'assessore Spirito ci presenta oggi non l'ho neanche letto, perché non mi interessa leggere numeri di previsione di un bilancio già vissuto. Io sento quello che dice la città e non certo quello che viene scritto su Facebook". Ciontoli poi ha affrontato direttamente la questione politica: "Oggi noi stiamo sacrificando due amici e due amministratori, gli assessori Emiliano Casale e Pasquale Parisella, perché ogni discorso che è stato aperto non è stato mai chiuso. Stasera si sta sovvertendo la realtà dei fatti. Pio - ha aggiunto poi rivolgendosi al sindaco - oggi ti sei messo all'opposizione della città. Perché tu oggi hai recuperato l'appoggio di un consigliere (Luigi Bologna, ndr), ma ti accontenti di stare con numeri risicati di appena 17 consiglieri comunali, quando sei partito da una maggioranza di 24".
caserta comune antonio ciontoli consigliere udc consigliere udc sindaco
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.