Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Tutti i lidi rischiano di chiudere prima dell'estate, l'allarme di Confcommercio

30 / 03 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Brutte notizie per i concessionari degli stabilimenti balneari di Castel Volturno. E’ stata avviata il 28 marzo dal dirigente dell’ufficio demanio un procedimento di decadenza delle concessioni nei confronti degli operatori del litorale domitio, causa mancata applicazione dei valori del canone OMI, cosa che di fatto potrebbe causare la chiusura di tutti i lidi, proprio a pochi mesi dall’inizio della stagione estiva. Il tutto, in contrapposizione alla volontà del Sindacato italiano balneari Campania, il quale aveva già espresso in una nota recente, la non applicabilità dei valori OMI. Non è assolutamente d’accordo sulla presa di posizione il presidente Confcommercio Imprese dell’Italia Provincia di Caserta Vincenzo Santo, il quale ha espresso tutto il suo dissenso: “Sono stupito per quanto accaduto ieri. Ritengo illegittimo l’atto prodotto dal dirigente il quale diverse volte è stato sollecitato da tutti i concessionari del territorio di Castel Volturno a predisporre gli atti che smentissero le ripetute missive inviate dall’Agenzia del demanio della regione Campania. La richiesta di applicazione di questi canoni viene richiesta solo al comune di Castel Volturno, come se il territorio fosse colpito da un’epidemia incurabile. Immaginare 27 km di costa completamente privi di servizi turistici è oggi improponibile e riconsegnerebbe il territorio alla gestione illegale, con le invitabili ripercussioni sul tessuto economico e sociale”.  “Inoltre” ha poi proseguito “L’azione di repressione messa in essere dall’agenzia del demanio della regione Campania è unica nel territorio italiano, a dimostrazione di ciò i concessionari delle altre regioni non sono colpiti dai canoni OMI ma unicamente da canoni tabellari, ad eccezione di circa 400 concessionari di tutta Italia che vengono definiti pertinenziali”. In ogni caso, Confcommercio continuerà a schierarsi in favore degli operatori balneari, avviando una stretta collaborazione con il sindaco di Castel Volturno Dimitri Russo.

castel volturno chiusura lidi balneari estate pagamenti canoni
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.