Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

POLITICA, CAMORRA & MUNNEZZA | Inchiesta della DDA al Comune, il sindaco di Caserta si dimette da presidente dell’Ato

16 / 11 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il sindaco di Caserta Carlo Marino ha annunciato questo pomeriggio, le dimissioni da presidente dell’Ato Rifiuti, che ha rivestito, per appena tre settimane, essendo stato eletto lo scorso 23 ottobre al posto del sindaco di Marcianise Antonello Velardi, che proprio negli ultimi dieci giorni lo ha attaccato a più riprese proprio sulla 'gestione' del settore dei rifiuti.

La decisione che arriva a 48 ore dalla perquisizione subita a casa, presso il suo studio e nell’ufficio in Comune da parte dei carabinieri su delega della Dda nell’ambito di un’inchiesta sul traffico di rifiuti che vede coinvolto anche il manager dei rifiuti Carlo Savoia

Decisione simile, per ora scongiurata dalla stesso Marino, per l’amministrazione comunale di Caserta. Lunedì è in programma il consiglio comunale sul bilancio stabilmente riequilibrato che però secondo i rumors, potrebbe saltare di nuovo per essere riconvocata l' inizio Dicembre.

camorra dimissioni sindaco caserta CARLO MARINO
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.