Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Cesa, crisi nella maggioranza. Il vicesindaco De Angelis si dimette

05 / 09 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Sembrano arrivate al culmine le tensioni interne alla maggioranza del Comune di Cesa. A segnare la frattura nell’Amministrazione presieduta da Enzo Guida, sono arrivate questa mattina le dimissioni di Luigi De Angelis, che ha abbandonato gli incarichi di vicesindaco e assessore con delega ai Lavori Pubblici.

«Non esiste più un rapporto di fiducia tra la giunta e il sindaco, il quale continua a ribadire che noi non lavoriamo – ha detto De Angelis –. Se noi non lavoriamo, vuol dire che il sindaco non si accontenta del suo operato. Non ha mantenuto alcuni impegni e non ha rispettato il programma elettorale che abbiamo stipulato. È una situazione che va avanti da 6-7 mesi, non è certo una cosa di questi giorni. Mi definiscono un “rompiscatole”, ma quando io ho fatto dell’ostruzione l’ho fatta solo nell’interesse del paese, perché significava che si stava facendo qualche cosa contro i cittadini di Cesa. Ogni volta che ho detto “no” ad un provvedimento, il tempo ha poi dimostrato che si trattava di un provvedimento a danno dei cittadini. L’ostruzione l’ho fatta solo nell’interesse dei cittadini, mai per interessi personali. Credo, comunque, che ci saranno altre dimissioni».

Una scelta che potrebbe portare De Angelis, appartenente al gruppo Centro Democratico di Zannini, sul lato dell’opposizione, trainando anche gli assessori Filomena Di Santo e Giusy Guarino. 

vicesindaco dimissioni cesa luigi de angelis comune
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.