Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

De Lucia azzera la giunta a San Felice, l’opposizione attacca: ‘Amministrazione allo sbando’

08 / 11 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


I consiglieri comunali di minoranza di San Felice a Cancello, all'indomani della decisione del sindaco De Lucia di azzerare la giunta, ribadiscono chiaramente la loro preoccupazione per il momento molto delicato che sta vivendo la città. "La situazione politico-amministrativa del nostro Comune – fanno sapere i consiglieri -  è sempre più instabile e questo si riflette anche sull'intera comunità sanfeliciana, che oramai non si riconosce più in questo modus operandi. Siamo molto preoccupati per il dilagante degrado che contraddistingue la nostra città, letteralmente abbandonata a se stessa da un'amministrazione che non riesce più a gestire nulla, flagellata da fronde e problemi interni di ogni genere. Lo scorso agosto c'è stato un primo prologo con le dimissioni dalla giunta di Luca Alfredo D'Andrea. Successivamente sempre dall'esecutivo è stata allontanata Maria Antonietta Guida e al suo posto è stato nominato assessore Salvatore Migliore. Quest'ultimo però non partecipa mai a nessuna riunione di giunta, mentre il posto di D'Andrea lo ha preso Ines Marotta. Come se non bastasse il mese scorso si è dimesso il vicesindaco Francesco Petrone, in aperta polemica con le modalità di gestione del sindaco De Lucia che gli implorato di fare dietrofront. In questa settimana Petrone cambia idea, ritira le dimissioni e partecipa ad una riunione di giunta, ma dopo poche ore il primo cittadino manda l'intero esecutivo a casa azzerando tutto, compreso il rientrante suo vice. Oramai nell'amministrazione comunale regna solo confusione, sono letteralmente allo sbando. Questo lo devono sapere tutti. San Felice a Cancello ed i sanfeliciani non meritano di essere amministrati da questi personaggi. In un periodo storico così delicato un sindaco ed una giunta normale anziché pensare alle poltrone e ragionare in virtù di ipotetiche candidature elettorali dovrebbero rimboccarsi le maniche ed essere al fianco dei loro concittadini con interventi concreti e con l'obiettivo di risollevarsi da questo dilagante degrado".

san felice a cancello opposizione giunta revoca pasquale de lucia amministrazione
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.