Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

«Di Muro, Mattucci e Stellato registi della confusione sul piano commercio»

17 / 04 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


"Sul SIAD l'amministrazione comunale di sinistra sta mettendo in atto un maldestro tentativo di mischiare le carte per cercare sia di fare dimenticare le tante promesse elettorali disattese e sia di nascondere la propria reale volontà politica, tutta tesa verso la cementificazione e i centri commerciali sulle ex aree industriali". In questo modo Salvatore Mastroianni e Paolo De Riso, riferimenti politici cittadini rispettivamente dell'NCD e del NPSI, sono intervenuti sull'ennesimo tentativo della stessa amministrazione comunale di alzare una sorta di cortina fumogena politica intorno alle vicende e ai destini delle ex aree industriali sammaritane: ex mulino Parisi, ex fimnek ed ex tabacchificio. "L'Amministrazione di Di Muro, Stellato e Mattucci, invece di fare una montagna di chiacchiere inutili per tentare di far credere ai cittadini che tra di loro ci sono dei contrasti ai quali, dopo ben quattro anni di favole, non crede proprio più nessuno, abbia al contrario il coraggio di dire, una volta per tutte, semmai con la dovuta chiarezza, cosa intende prospettare su quelle aree così fondamentali per lo sviluppo economico e produttivo della nostra città. La verità è che, probabilmente, questi amministratori di sinistra non hanno nemmeno il coraggio politico di sostenere pubblicamente quello che intendono autorizzare: altro inutile cemento con annessi centri commerciali. Di entrambe tali soluzioni la nostra città assolutamente non ne avverte nessun bisogno o esigenza, visto il difficilissimo periodo socio-economico che purtroppo anche S. Maria CV sta attraversando in ogni settore. La triade di sinistra Mattucci Di Muro Stellato la smetta, dopo ben quattro anni di insuccessi amministrativi e di promesse disattese, e dica apertamente alla città cosa intende autorizzare su aree così importanti del territorio sammaritano, senza invece continuare a nascondersi dietro il cosiddetto dito, in questo caso platealmente rappresentato dalle sue stesse associazioni".

santa maria capua vetere salvatore mastroianni paolo de riso siad piano commercio sindaco di muro
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.