Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Digestore per rifiuti a Lo Uttaro, scontro intercomunale. Da San Marco parte la rivolta contro Caserta

23 / 04 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


La possibilità di costruire un digestore nell'area di Lo Uttaro sta accendendo un vero e proprio scontro intercomunale. Da un lato, quello di Caserta, guidato dal centrodestra di Pio Del Gaudio che ha proposto, sollecitato anche da alcune associazioni, la costruzione dell'impianto. Dall'altra c'è il Comune di San Marco che, con un manifesto, hanno ribadito "la netta opposizione del Comune di San Marco Evangelista alla ubicazione dell’impianto di digestore anaerobico in località Lo Uttaro e verificare, presso gli organi sovracomunali, l’avvio delle operazioni di bonifica dell’intera area di Lo Uttaro”: lo hanno chiesto con un manifesto i consiglieri del Partito Democratico Gabriele Zitiello, Maria Di Blasio e Giuseppe De Filippo e di Sel, Giuseppe Merenda. L’opposizione consiliare targata Pd e Sel di San Marco Evangelista è dunque tornata a sollecitare l’Amministrazione (lo aveva già fatto la scorsa settimana il capogruppo Pd Zitiello) a prendere posizione contro l’impianto di trattamento dei rifiuti previsto dal Comune di Caserta in località Lo Uttaro. Anticipando il contenuto di una interrogazione che sarà protocollata domani, i consiglieri comunali hanno chiesto di sapere “perché il Comune di San Marco non si è ancora espresso ufficialmente e perché il sindaco non è andato a vedere che tipo di impianto, con o senza il consenso del nostro Comune, vogliono mettere a Lo Uttaro”. “Un simile impianto funziona – ragiona l’opposizione di centrosinistra -, se inserito in un piano provinciale e regionale, e solo se c’è un’ottima raccolta differenziata, (cosa che non accade a San Marco) e comunque non a Lo Uttaro. Per questo sollecitiamo l’amministrazione a ribadire fin da subito la netta opposizione del Comune di San Marco Evangelista alla ubicazione dell’impianto di digestore anaerobico in località Lo Uttaro e a verificare, presso gli organi sovracomunali, l’avvio delle operazioni di bonifica dell’intera area di Lo Uttaro”. “Siamo al fianco – si conclude il manifesto - dei consiglieri regionali del Pd e del centrosinistra impegnati anche in Regione a impedire questo ennesimo scempio del territorio”.
Caserta Caserta rifiuti emergenza emergenza polemiche
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.