Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

IL SINDACO A CASA L'opposizione brinda dopo le dimissioni: "Marcianise e' libera"

26 / 10 / 2015

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


"Marcianise è libera". E' questo il commento a caldo di tutti i consiglieri comunali che si sono recati dal notaio Provitera a Caserta, nel pomeriggio, per firmare le dimissioni contestuali per mandare a casa il sindaco Antonio De Angelis. "Ritengo per la prima volta da amministratore - commenta l'ex sindaco Filippo Fecondo - che è meglio il commissario che un sindaco. Da parte dei 14 firmatari  stato un atto di responsabilità nei confronti della città". Sulla stessa lunghezza d'onda anche l'altro ex candidato sindaco Ciro Foglia che ha poi paventato "la possibile nascita di un nuovo gruppo che possa finalmente dare la svolta alla città". Di "sindaco incapace e maggioranza che faceva acqua da tutte le parti" ha parlato Giovanbattista Valentino, mentre Antimo Ferraro ha sottolineato: "Sono stato coerente con quanto affermato poche settimane fa in consiglio comunale. A distanza di quasi due mesi nulla di quello che era stato annunciato è stato realizzato. Per questo motivo ho ritenuto necessario apporre la mia firma per mandarlo a casa". Poi il brindisi liberato nel bar Frank per sancire la fine dell'amministrazione di Antonio De Angelis.

marcianise dimissioni consiglieri dichiarazioni sindaco antonio de angelis
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.