Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Dimissioni "forzate" per Martone. Marino promette la sua poltrona a tutti

22 / 09 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


L’assessore Rita Martone si dimette dalla giunta di Carlo Marino, aprendo la porta alla verifica politica che porterà sicuramente in Consiglio Camillo Federico, non è però certo di chi prenderà il posto in giunta. Dimissioni già nell' aria da qualche settimana, ma soltanto oggi c'è stata la forzatura.

Il Sindaco Carlo Marino, dopo la debagle della presentazione della lista PD, certamente utilizzerà il posto vacante per assicurarsi un appoggio VERO, nella competizione che lo vede protagonista, ma con un Magliocca che sta cercando di recuperare terreno. Rumors hanno già individuato almeno 4/5 promesse. 

 

LA LETTERA DI DIMISSIONI DI RITA MARTONE:

Egregio sig. Sindaco,

con la presente rassegno formalmente le mie dimissioni dalla carica assessorile, da Lei affidatami 14 mesi fa.

Una decisione, questa, resa inevitabile da un notevole accrescimento dei miei impegni di carattere professionale che mi impediscono di proseguire in un’attività così probante, per quanto entusiasmante.

La Città di Caserta ha bisogno di un impegno totalizzante in considerazione delle tante emergenze che un pubblico amministratore è chiamato ad affrontare.

In questi 14 mesi ho messo tutta me stessa, sacrificando anche la mia vita personale e professionale, nel tentativo di contribuire al “riscatto” che merita la nostra Città. Non so se sono riuscita nel mio intento, ma so per certo che non ho mai lesinato il mio impegno.

L’entusiasmo che mi ha spinto ad accettare questo delicato incarico ha fatto sì che mettessi a disposizione della mia Città, la Città di Caserta, la mia caparbietà, la professionalità, il tempo e l’ostinazione nel raggiungere gli obiettivi condivisi.

Ho sempre lavorato per sostenere la compagine amministrativa ed ho provato, con umiltà e correttezza, a creare rapporti collaborativi con Lei, con i colleghi Assessori e con tutti i rappresentanti di Enti ed Associazioni con cui ho avuto il piacere di rapportarmi in questi mesi.

Approfitto di questo momento per ringraziare Lei, l’intera Giunta, i Dirigenti e tutti i Dipendenti Comunali (in particolare quelli del mio settore di riferimento), i quali silenziosamente rappresentano la vera risorsa di questa Città.

Sono certa che le azioni intraprese e i passi avanti compiuti nei campi dei diritti civili, dell’inclusione sociale, dell’integrazione, dell’accoglienza e dell’ammodernamento dei servizi demografici e dell’anagrafe, resteranno parte integrante del patrimonio di questa Città, che ha assoluto bisogno di innovazione, modernità e dinamismo.

Nel ringraziarLa per la fiducia accordatami e per il supporto che non mi ha mai fatto mancare, Le auguro buon lavoro ed un sincero in bocca al lupo per il prosieguo dell’attività di Governo della nostra meravigliosa ed amata Città di Caserta.

L’ultimo ringraziamento, il più sentito, va a tutti i Cittadini casertani, che in ogni occasione, pubblica o privata, mi hanno sempre testimoniato la loro vicinanza ed il loro affetto, condividendo lo spirito di ogni mia iniziativa.

 

© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it