Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Dirigente illegittimo, Tartaglione vs Tartaglione: "Lo hanno votato i tuoi assessori..."

01 / 06 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


“Ancora una volta dobbiamo prendere atto del fatto che l’Udc è costituito presumibilmente da politici incoerenti, considerando che il segretario oggi si scaglia contro quei provvedimenti che il partito, attraverso i suoi rappresentanti in giunta, con delibera n. 310 del 13/07/2011,  aveva precedentemente accolto ed approvato. Si ricorda che tale atto era stato infatti sottoscritto dal sindaco Antonio Tartaglione; dal vicesindaco Angelo Pezzella Pdl), e dagli assessori: Achille De Angelis (Pdl); Giulio Salzillo (Udc); Pasquale Salzillo (Udc); Gerardo Trombetta (Pl); e Francesco Zinzi (Udc).  Non è inoltre credibile che l’esigenza di modificare l’organigramma comunale , sdoppiando il secondo settore attraverso la creazione di un sesto ,abbia avuto carattere di urgenza  solo fino a quando i centristi sono stati  parte della maggioranza”.  E’ un commento duro quello pronunciato dal consigliere del Pl, Giuseppe Tartaglione in merito alla nota stampa con la quale il segretario dell’Udc ha chiesto al Sindaco Tartaglione la revoca dell’incarico del dott. Giancarlo Scuncio a Dirigente del Sesto settore comunale, adducendo alla base della richiesta una presunta illegittimità dell’atto di nomina.
Marcianise Politica Sport S.M.C.V S.M.C.V Santa Maria a Vico
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.