Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Disputa tra i club Forza Italia di Santa Maria Capua Vetere, i consiglieri comunali replicano a Fabozzi

22 / 01 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


“Siamo stupiti e allibiti dal tono intimidatorio riportato dalla stampa in merito ad una dichiarazione attribuita a Francesco Fabozzi, presidente di uno dei Club Forza Silvio presenti nella nostra Città, che lamenta una presunta emarginazione  e discetta sulla “legittimazione alla paternità di Forza Italia”. È quanto affermano in una nota i consiglieri di Forza Italia di Santa Maria Capua Vetere Federico Simoncelli e Gerardo Capitelli, con il responsabile del circolo Giuseppe Simeone. “Il Presidente Fabozzi – affermano i tre - non sa che tutte le figure istituzionali ed anche quelle con responsabilità organizzative, già PdL ed oggi Forza Italia, sanno, dialogano, sono informati e convengono con l’attività quotidiana dei “fatti” sostenuta dal Circolo Forza Italia SMCV esistente sul territorio di Santa Maria Capua Vetere. “E’ opportuno chiarire che, i Consiglieri Comunali Federico Simoncelli e Gerardo Capitelli avendo aderito al partito di Forza Italia sono indubbiamente, e senza alcuna smentita, gli unici rappresentanti legittimi in quanto figure istituzionali presenti in un consesso legittimante eletto. Giuseppe Simeone, già dirigente PdL, partecipò ed aderì alla convention che inaugurò la ricostituzione di Forza Italia in Provincia di Caserta. Agli ideali di Forza Italia hanno aderito i componenti del Club Forza Silvio di Angela Uccella e del referente giovanile della Giovane Italia Alessandro Maffei”. “Giuseppe Simeone - dichiara Simoncelli - si è presentato all’indomani della diaspora del Nuovo Centrodestra,  per riaffermare in maniera unitaria l’adesione agli ideali, cui ha aderito anche il consigliere Capitelli. Noi di Forza Italia ribadiamo in maniera chiara ed evidente che il dialogo è aperto a tutti i Club Forza Silvio costituiti e costituendi e a tutti coloro che condividono la linea di opposizione al disastro determinato dall’attuale maggioranza comunale. Invitiamo il Presidente Fabozzi ad abbandonare il suo silenzio assordante sui fatti reali di Santa Maria Capua Vetere, ed a smentire ufficialmente le notizie di stampa inerenti un preteso coinvolgimento, suo e del Club, in manovre dimuriane, ad abbandonare la polemica e a non posizionarsi su sterili questioni di legittimazione perché ai cittadini non interessa chi è Presidente, segretario o usciere di un circolo ma interessa sapere cosa si fa realmente per rivitalizzare le condizioni economiche politiche e amministrative della città”. 
santa maria capua vetere forza italia club forza italia disputa disputa giuseppe simeone
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.