Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Dissequestrati dal tribunale del Riesame i negozi dell'imprenditore Gianni Morico

05 / 11 / 2016

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il tribunale del Riesame ha disposto la scarcerazione dei negozi di Gianni Morico, l’imprenditore originario di Grazzanise ma ormai da anni residente a Santa Maria Capua Vetere finito in manette nelle scorse settimane con l’accusa di aver favorito il clan dei Casalesi. Dopo la sua scarcerazione, l’imprenditore Morico ha ottenuto la riconsegna anche dei negozi del pane per evitare ripercussioni negative sulle maestranze. Gianni Morico è rimasto coinvolto nell’indagine insieme al fratello Vincenzo (attualmente ai domiciliari): sono accusati di concorrenza sleale ed estorsione consumata in danno di alcuni operatori economici, aggravati dall’articolo 7 (poi annullato dal Riesame).

santa maria capua vetere gianni morico dissequestrati negozi del pane tribunale riesame ordinanza
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it